Draconians Nexus

Mi chiamo Francesco Bacchelli, sono un ingegnere sviluppatore software di Bologna e nel tempo libero sto sviluppando con Godot 3.1 un gioco che si chiama Draconians Nexus. Ho cominciato a svilupparlo a metà del 2018 e procedo lentamente, perché non ho la possibilità di lavorarci in maniera continuativa e sono da solo (programmazione, grafica, audio, test, ecc…).

Ho scelto quindi di completare una demo. Questo mi ha dato un grande senso di soddisfazione. Scrivere un gioco completo, nonostante la semplicità dei tool contemporanei, vuol dire impiegare molto, troppo tempo. Essendo da solo, non mi piacerebbe usare 3 anni scrivendo un solo gioco 🙂 ho infatti altri progetti in cantiere…

Descrizione del Gioco

Draconians Nexus é un classico rpg con poche opzioni di scelta e sistema battaglia basato su turni. L’ aspetto strategico è prevalente su quello action/arcade; le abilità richieste sono più mentali che fisiche.

Il giocatore controlla una squadra, inizialmente composta da un solo personaggio. Il personaggio è libero di camminare nel bosco in cui si trova, seguendo il sentiero o uscendone, per raggiungere i suoi compagni di avventura nel Villaggio vicino.
Il bosco é infestato da nuove creature: i draconici. Questi draghi umanoidi hanno conquistato queste terre, quelle che un tempo erano casa tua… Si divertono molto ad assalirti senza alcun preavviso (leggi encounters).

Difenditi! O scappa, se hai paura.

Una partita termina se uno dei componenti della squadra viene sconfitto in battaglia oppure se si riesce a sconfiggere il classicissimo boss-di-fine-livello. Non vi spoilero chi sia: solo arrivando al confine del bosco lo saprete.

Dove e Come

Il gioco è disponibile per Windows, Web-Browser e Linux. E’ necessaria una tastiera. Nei primi splash di gioco sono spiegati i tasti utili. Segue il link al portale in cui il gioco è pubblicato. Da quella pagina potete scaricare gli eseguibili per i sistemi operativi o giocare su browser:
Indiexpohttps://www.indiexpo.net/en/games/draconians-nexus
Il gioco è al momento in lingua inglese. Dragonlance, come franchise, non ha molto mercato in Italia… abbiate pazienza 🙂

Istruzioni di gioco

  • Per muovere il personaggio usa le frecce direzionali.
  • Per interagire con ciò che ti circonda premi invio e scegli la azione che desideri (ad esempio: TALK per parlare con un personaggio di gioco, LOOK per osservare un oggetto vicino). Ricorda che per interagire con qualcosa o qualcuno il personaggio che controlli deve essere rivolto verso quel qualcosa o qualcuno e a distanza ravvicinata (raycast).
  • Ogni personaggio ha un allineamento caratteriale e un’ arma speciale. L’ allineamento è simboleggiato da una luna, l’arma di specialità dalla icona dell’ arma. Ci sono tre possibili allineati, combinati con 3 possibili armi. (seguono alcuni esempi di oggetti)
  • Le coppie allineamento-arma sono ciò che caratterizza gli oggetti trovabili nel bosco.

e le carte in battaglia

  • gli oggetti sono usabili dai personaggi e hanno efficacia solo se c’è corrispondenza tra gli allineamenti oggetto-personaggio.
  • le carte sono assegnabili a chiunque.

Istruzioni di battaglia

  • I punti esperienza si ottengono solo sconfiggendo tutti i nemici della battaglia.
  • Ad ogni turno puoi decidere se combattere o scappare. Puoi scappare solo quando il numero di nemici é inferiore al numero di componenti della tua squadra.
  • quando scegli di combattere, devi programmare il turno di battaglia assegnando una carta ad ogni personaggio del tuo team. In successione: scegli il personaggio, il nemico da attaccare, la carta con cui attaccare.
  • ricorda che più c’è affinità tra la carta scelta e il personaggio, più attacco e difesa saranno efficaci nel turno.
  • una volta completate le assegnazioni, goditi le animazioni di battaglia. Premi INVIO alla conclusione di ciascuna.

Consigli finali

Non scoraggiatevi se al primo tentativo non riuscite a completare la demo. Considerate infatti che il boss è molto più forte di voi, per batterlo avete due strade: o “uppate” o trovate alleati. Ne potete trovare fino a due, vi stanno aspettando!

Buon divertimento!!! GIOCA SUBITO

Aneddoto di sviluppo

Avevo 13 anni, era una calda estate di luglio. Erano le 15 circa, e mi stavo rompendo i cosiddetti in camera mia. Pensando a cosa fare, formulo: “adesso inizio una saga fantasy così lunga che la leggeró per sempre”. Uscii, presi due autobus e raggiunsi una libreria fornita.
E la vidi.
Dragonlance.
Lessi avidamente e per diversi anni tutti i libri di questa saga. Attorno ai 17 anni, durante un viaggio negli Stati Uniti, mi imbattei in un sacco di libri di Dragonlance che in Italia non avevo mai incontrato. Quindi i libri che stavo trovando nelle librerie italiane non erano gli unici al mondo!
Oggi ho 32 anni… e sto leggendo tutti i libri di questa saga (lunghissima) in lingua originale!
Insomma, sono un fan così sfegatato che ho deciso di ispirarmi alle mie letture per farci un videogioco! Sí, esistono giá dei videogiochi basati su Dragonlance… ma l’ ultimo pubblicato risale al 1992, potete forse immaginare il design.